martedì 16 febbraio 2016

Cortinametraggio 2016: Le Giurie


Dopo l'annuncio dei finalisti, l'11a edizione di Cortinametraggio rivela i nomi dei componenti delle giurie che dal 14 al 20 marzo avranno l'arduo compito di scegliere i vincitori delle varie sezioni: corti comedy, web series e book trailers, a cui si aggiunge quella delle colonne sonore.

GIURIA CORTI
Fausto Sciarappa - Attore
Francesco Montanari - Attore
Anna Falchi - Attrice
Cristiano Caccamo - Attore
Fabiana Cutrano - RAI Cinema
Emanuela Castellini - Giornalista
Jacopo Chessa - Direttore CNC

GIURIA BOOKTRAILER
Marcello Foti - Direttore CSC
Umberto Marongiu - RAI Com
Francesco Chiamulera - Una Montagna di Libri

GIURIA WEBSERIES EDITE
Francesco Bruni - Regista
Chiara Fortuna - MIBACT
Annamaria Granatello - Premio Solinas

GIURIA WEBSERIES INEDITE
Leonardo Ferrara - RAI Fiction

GIURIA COLONNA SONORA
Stefano Curti - Direttore Organizzativo Direzione Teatro Stabile FVG
Swan Bergman - Fotografo
Gabriele Amalfitano Mencacci - Cantante (voce dei Joe Victor)
Violante Placido - Attrice e cantante
Elena Zingali - Music Licensing per Universal Music

GIURIA PUBBLICO
Paolo Spada

GIURIA JUNIORES
Armando Maria Trotta - MIBACT

All’organizzazione di Cortinametraggio, curata da Maddalena Mayneri e dal direttore artistico Vincenzo Scuccimarra sono arrivati ben 400 corti comedy, tra i quali sono stati selezionati i 15 finalisti. I book trailers erano invece 100 (dei quali ne sono rimasti 15) e le web series 50 (tra le quali sono state scelte 5 edite e 5 inedite). Si tratta di oltre il 50 per cento in più di opere arrivate, segno evidente della crescita della manifestazione.

Sono stati decisi anche i principali riconoscimenti: in denaro (Franz Kraler di 1.500 euro al migliore corto in assoluto) e di valorizzazione per l’originalità (Premi GoodWeird - migliore in modo originale dello sponsor Lenovo per le web series) o per la circolazione nelle sale (Premio Anec Fice).

Ad essi si aggiunge il premio Bayer “I mille volti della ricerca” (Ricerca dell’identità e del talento nella vita: il nostro successo passa attraverso la ricerca interiore) che andrà al giovane attore Ludovico Girardello.


Da non dimenticare anche il premio del pubblico, come altri contributi preziosi e prestigiosi per il festival come la rassegna del Centro Sperimentale e l’evento a sorpresa dei Giornalisti Cinematografici.

Nessun commento:

Posta un commento